Portale Trasparenza Comune di Marsciano - Stato Civile - Correzione atto di Stato Civile (art. 98, comma 1 del dpr 396/2000)

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Stato Civile - Correzione atto di Stato Civile (art. 98, comma 1 del dpr 396/2000)

Responsabile di procedimento: Padiglioni Lucia
Responsabile di provvedimento: Padiglioni Lucia
Responsabile sostitutivo: Stefanangeli Cinzia

Uffici responsabili

Anagrafe Elettorale

Descrizione

Cos’è
L’art. 98 comma 1 del DPR 396/2000, consente all’Ufficiale di Stato Civile di correggere gli errori materiali di scrittura commessi (se pure effettuati in passato da persona diversa) nella redazione di un atto.
Si applica anche ad atti formati o ricevuti in epoca anteriore all’entrata in vigore dell’Ordinamento  di Stato Civile che lo prevede, purché sia richiesto:
- dall’intestatario medesimo o chi vi abbia interesse
- dal Pubblico Ministero
- per esigenze d’ufficio
solo quando l’esigenza si manifesti in momento attuale, e purché si possa dimostrare che trattasi di errore materiale di scritturazione dell’Ufficiale di Stato Civile che ha redatto l’atto con documenti e
valide motivazioni che rendano legittima la “correzione” (da allegare alla richiesta).
Inoltre: Se si ha la certezza che una “annotazione” su un atto di stato civile fu apposta erroneamente,  si può applicare anche in questo caso l’art. 98: l’Ufficiale di Stato Civile correggerà l’errore con annotazione marginale,  dalla quale dovrà risultare l’annotazione inesatta e la dicitura corretta.
In entrambi i casi, a correzione effettuata, l’Ufficiale di Stato Civile dovrà darne comunicazione:
- all’interessato e a chi ha richiesto la rettifica
- al Prefetto o alla Procura della Repubblica
- all’ufficio anagrafe/elettorale del Comune di iscrizione dell’intestatario dell’atto (se trattasi di rettifica apportata ai dati anagrafici e cioè, nome, cognome data e luogo di nascita).

Chi lo può fare
Su istanza di parte o d’ufficio.

Cosa serve
Istanza dell’interessato

Chi contattare

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Al momento in cui viene presentata l'istanza, l'Ufficiale di Stato Civile appone la relativa annotazione sull'atto di nascita e provvede alle relative comunicazioni

Costi per l'utenza

Nessuno

Modulistica per il procedimento

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: Non previsto
Facebook Twitter Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Largo Giuseppe Garibaldi, n. 1 - 06055 Marsciano (PG)
PEC comune.marsciano@postacert.umbria.it
Centralino 075 87471
P. IVA 00312450547
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it