Tipologie di procedimento

Contributi barriere architettoniche

Responsabile di procedimento: Spillatura Aurelio
Responsabile di provvedimento: Spillatura Aurelio
Responsabile sostitutivo: Stefanangeli Cinzia

Uffici responsabili

Sisma Sicurezza

Descrizione

Superamento ed eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati

Il portatore di handicap, o chi ne esercita la tutela o la podestà, possono presentare richiesta di contributo per la realizzazione di opere finalizzate al superamento delle barriere architettoniche presso l'immobile di residenza abituale della persona con disabilità.

La domanda va presentata secondo il modello predisposto, in carta da bollo.

Per ogni domanda può essere erogato un solo contributo e può riguardare anche opere funzionalmente connesse; in tutti i casi le opere per le quali si richiede il contributo non devono essere già esistenti o in fase di realizzazione.

Il termine della presentazione della domanda è fissato al 1° marzo di ciascun anno.

Liquidazione:
In base alla disponibilità finanziaria di questo Ente, sulla base delle erogazioni effettuate dalla Regione Umbria, si procederà all'effettiva concessione del contributo, in ordine di graduatoria; in tale fase il Comune richiede al titolare della domanda di contributo di produrre la documentazione attestante l'esecuzione delle opere (relazione tecnica, fatture quietanzate, dati anagrafici, dichiarazione relativa ad eventuali detrazioni fiscali). Acquisita la documentazione si procede alla liquidazione del contributo.

 

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: Non previsto
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Largo Giuseppe Garibaldi, n. 1 - 06055 Marsciano (PG)
PEC comune.marsciano@postacert.umbria.it
Centralino 075 87471
P. IVA 00312450547
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: